il Blog delle nuvole

Home » Personaggi » Personaggi serie ero 2: Lucifera

Personaggi serie ero 2: Lucifera

Categorie

Disclaimer

Sito internet con aggiornamenti aperiodici, non rientrante nella categoria Prodotto Editoriale. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso dell'autore e senza citarne la fonte. Le immagini utilizzate e le fonti appartengono ai rispettivi autori citati ogni qual volta sia possibile.
An original panel from 'Luciferá Super' 14. Pa...

vignetta originale tratta da ‘Lucifera Super’ 14, pagina 28. (Photo credit: Wikipedia)

Lucifera è stato pubblicata dal 1971 al 1980 dalla casa editrice “Ediperiodici” per complessivi 170 albi del formato classico 13×18 cm. Una edizione francese del fumetto è apparsa dal 1972 al 1980 per complessivi 99 numeri ed è stato pubblicata da Elvifrance. Autore dei testi (sebbene il personaggio sia stato creato da Giorgio Cavedon, probabilmente insieme a Renzo Barbieri) il misterioso Rubino Ventura, pseudonimo dietro il quale ha scelto a suo tempo di nascondersi il talentuoso sceneggiatore di una quantità sterminata di albi di questo fortunatissimo filone, e la cui vera identità a tutt’oggi risulta non svelata. La serie è stata realizzata da alcuni artisti italiani molto famosi del mondo dei fumetti come Edoardo Morricone (pseudonimo Morrik), Tito Marchioro e il più noto di tutti, Leone Frollo. Proprio a lui si deve il character design dell’eroina, con il suo classico aspetto orientaleggiante: occhi a mandorla, ciglia folte, sopracciglia curve e una folta capigliatura fluente nera come il carbone. Lucifera si presenta un po’ come controparte femminile di Diabolik, con cui ha in comune gli occhi a mandorla, le folte ciglia e le sopracciglia curve. Molte fonti, però, ricollegano l’aspetto, sicuramente affascinante, di Lucifera alla bella e sfortunata attrice Marisa Mell, giunta in Italia nel 1965 e sposata, nel 1971, con il proprietario del Piper, famoso locale centro della movida romana degli anni ’60 e ’70.

Marisa Mell

Marisa Mell (Photo credit: Wikipedia)

La demonessa, protagonista di un fumetto in cui sesso, violenza e masochismo sono solo a tratti stemperati da un po’ di umorismo, è un classico anti-eroe (eroina?). Nemica di ogni forma di bene, la succuba si diverte ad inviare persone agli Inferi per torturarli e farli torturare. Esplicito nei contenuti, il fumetto è ambientato per lo più (quando non all’Inferno) in un’Europa molto “sui generis”, violentissima e “medievaleggiante”.
Il modo principale che Lucifera sceglie per servire il suo oscuro padrone (ovvero Satana) è la guerra contro la cristianità, rappresentata in particolare dalle armate di Carlo Magno, comandate dal prode paladino Orlando. Lucifera si allea di volta in volta con musulmani, con sassoni, con Longobardi ecc…, i suoi alleati sono descritti sempre come cavalieri nobili, forti, valorosi, spesso più civili dei Franchi, come l’arabo Ibn el-Arabi, il sassone Vitichindo, il normanno Olaf. I Franchi, invece, sono la quintessenza della goffaggine e dell’ipocrisia, la somma di tutti i difetti e le debolezze di questo mondo. Carlo Magno è un tiranno finto benevolo. Pubblicamente un sant’uomo… ma in privato rivela una natura ben più spregevole: disinvolto assassino e crudele despota, non esita a fare torturare e uccidere i suoi prigionieri, o addirittura a sacrificare i suoi stessi sudditi, pur di ottenere gli scopi che desidera. Orlando invece è un pavido grassone le cui vittorie in battaglia sono dovute unicamente alle capacità soprannaturali della sua spada Durlindana, dotata di volontà propria. Dopo una serie di ridicole disavventure in guerra, giungerà a una tragica e alquanto ingloriosa fine.

Oltre alla serie regolare, l’Ediperiodici pubblicò una ristampa, uscita tra il 1977 e l’82 e durata 64 numeri, collana cronologica Lucifera Collezione, che presentava due episodi per volta e ha quindi riproposto circa due terzi di tutto il materiale a disposizione. Un’altra ristampa, varata nel 1992, non superò le cinque uscite.

Fonti:

http://en.wikipedia.org/wiki/Lucifera
Edizione francese:
dati dei numeri: http://poncetd.perso.neuf.fr/Titres/LUCIFERA/Lucifera.htm
copertine:

http://poncetd.perso.neuf.fr/images/couvertures/Lucifera/galerie.htm

Edizione italiana:
http://poncetd.perso.neuf.fr/images/couvertures/Lucifera/covitalie/covitalie.htm

Enhanced by Zemanta

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Lascia al tua email qui per seguirci

Segui assieme ad altri 23 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: